Life Cycle Information Management

  

I dati sono il nuovo oro del settore della costruzione. A differenza delle blockchain con le loro reti di sensori, la robotica e gli smart contract, Virtual Design and Construction (VDC) e Building Information Modelling (BIM) stanno offrendo delle opportunità già sperimentate per ordinare, elaborare, curare e inoltrare le informazioni durante l'intero ciclo di vita di un edificio. Ma le basi per il futuro utilizzo dei dati possono essere oggi gettate anche per i progetti «convenzionali».

Cosa significa ciò per le opere, per il lavoro nell'ambito dei progetti e per gli operatori coinvolti? Quali metodi permettono di ridurre al minimo le perdite di informazioni e come possono gli standard, in sintonia con la tecnologia, far sì che ciò accada?

In breve

Introduzione al metodo eCCC-E

Come vengono definiti gli obiettivi nella gestione delle informazioni?

Quali fattori di influsso, dal punto di vista tecnologico ma anche metodologico, sono decisivi?

Quali componenti promuovono un lavoro collaborativo nell'ambito di un progetto e quali competenze sono necessarie?

Quale supporto offrono gli standard e come si sviluppano?
 

Dettagli sul corso

Durante il corso vengono mostrate le basi per la gestione delle informazioni durante ciclo di vita delle opere. A questo proposito vengono considerati sia gli strumenti e i metodi attualmente in uso sia quelli futuri. Sulla base di esercizi collettivi, vengono mostrate le diverse prospettive dei vari operatori coinvolti in un progetto di costruzione e vengono analizzati i fattori metodologici e tecnologici per il superamento delle sfide nella gestione delle informazioni.

Il corso mira quindi a dimostrare che la gestione delle informazioni è una parte importante del lavoro di un progetto e continuerà ad esserlo anche in futuro. La combinazione fra applicazione e conoscenza ha lo scopo di mostrare come e con quali mezzi ausiliari è possibile implementare semplici strumenti utili per il lavoro quotidiano. Strumenti che permettono di creare processi, cogliere opportunità e focalizzarsi «sull'essenziale» senza perdersi in montagne di documenti.

Obiettivi 

  • Conoscere le connessioni e le prospettive nella gestione delle informazioni di un'opera
  • Essere in grado di valutare gli strumenti attuali e futuri e capirne l'applicazione
  • Identificare opportunità e prospettive per il proprio campo di attività
     
Titolo
Life Cycle Information Management
Descrizione
Gestire dati e infromazioni in modo professionale.
Costi del corso
CHF 250.- IVA esclusa
Luogo
Online
Destinatari
Architetti, Proprietari, Investitori, Economi della costruzione, Attori del settore della costruzione e immobiliare
Parola chiave
LCC, Facility Management
Organizzatore
CRB