L'interruzione causata dal problema globale di Internet è stata risolta. Tutte le applicazioni funzionano di nuovo senza problemi. Vi ringraziamo per la vostra pazienza.

L'eCCC-Plugin è di grande aiuto

Lo sviluppo dell'eCCC-Plugin: per la ditta WaltGalmarini AG, che è stata uno dei primi clienti, Louis Trümpler, insieme al team di modellazione Revit e a un pianificatore dei costi, si affida all'eCCC-Plugin e semplifica così i processi interni relativi alla classificazione eCCC.

Intervista: Daniel Hauenstein, Product Manager | 26.03.2024

Louis Trümpler, lei e la sua azienda, dopo una sessione di test dell'eCCC-Plugin presso il CRB, avete colto l'opportunità e siete stati i primi ad acquistare l'eCCC-Plugin ancora prima che fosse messo in vendita. Cosa vi ha spinti a fare questo passo?
Ci siamo subito resi conto che l'eCCC-Plugin, con la sua classificazione semi-automatica direttamente nel modello CAD, avrebbe portato un valore aggiunto. Il workflow con l'eCCC-Plugin è più semplice e veloce rispetto ai metodi precedenti. Mi è piaciuta molto anche la chiarezza di tutti i codici eCCC nella finestra di ricerca.

Louis Trümpler, fino a settembre 2023 sostituto responsabile della digitalizzazione e Project Manager presso WaltGalmarini AG di Zurigo, da settembre 2023 direttore di LTplus AG e mandatario di WaltGalmarini AG

Cosa è successo dopo l'acquisto e l'installazione del plugin eCCC?
In una prima fase, ho testato in modo approfondito l'eCCC-Plugin e le sue funzioni, ma non ancora nel contesto di un progetto. Circa due o tre settimane dopo, abbiamo installato il plugin al mio collega, il pianificatore dei costi Francisco Garcia, che lo ha testato nel contesto di un progetto. Successivamente lo abbiamo distribuito all'interno dell'azienda e abbiamo annunciato al nostro gruppo Revit che potevamo usare l'eCCC-Plugin in una versione beta. Se non fossimo stati convinti dei vantaggi o della qualità dell'eCCC-Plugin non avremmo effettuato la distribuzione interna. All'interno dell'azienda, il plugin ha suscitato interesse, soprattutto tra coloro che si occupano di modelli.

Perché proprio i responsabili dei modelli?
Perché l'eCCC-Plugin semplifica effettivamente il loro lavoro. In precedenza, ricevevano dal pianificatore dei costi una specifica sotto forma di foglio Excel, che dovevano poi integrare nel modello con la funzione copia e incolla: un compito noioso che spesso richiedeva mezza giornata o più. I nostri responsabili dei modelli si sono subito resi conto che l'eCCC-Plugin facilitava il loro lavoro: da un lato, grazie alle proposte eCCC semi-automatiche fornite dal plugin, dall'altro, grazie alla possibilità di classificare interi gruppi di parti d'opera in una sola volta. Sono molto preziose anche le funzioni di ricerca e di filtro e la completezza dei dati. Oggi, due dei nostri responsabili dei modelli lavorano regolarmente con l'eCCC-Plugin. Anche il nostro pianificatore dei costi, altri due responsabili dei modelli ed io abbiamo accesso al plugin.

 

In quanti progetti avete già utilizzato l'eCCC-Plugin?
Stimo che siano tra i cinque e i dieci progetti. Uno di questi è il campus di Biel/Bienne, dove stiamo progettando la struttura portante del nuovo edificio. Si tratta di un progetto con una storia piuttosto difficile: il concorso si è svolto nel 2014 e gli architetti ci stanno ancora mettendo tutto il loro impegno. Nel frattempo sono successe molte cose e la questione ha assunto dimensioni politiche, motivo per cui c'è molta pressione su questo progetto. In altre parole, investiamo il nostro tempo in modo che fornisca un valore aggiunto significativo.

 

Che cosa significa concretamente?
I responsabili dei modelli devono attingere a tutte le loro risorse anche a causa delle considerevoli dimensioni dell'opera. Il modello orchestrato basato sul cloud funge da base per la prefabbricazione delle costruzioni in legno, consentendo al costruttore di concentrarsi sul perfezionamento della progettazione senza dover cominciare da zero. Sebbene tutte le lavorazioni del legno si basino sul nostro modello strutturale, non tutti i dettagli sono modellati. Per esempio, per l'incrocio tra una trave e un pilastro, nel modello strutturale non esiste una geometria di connessione, o ne esiste solo una molto astratta. Il costruttore di opere di legno e il progettista della struttura portante concepiscono l'aspetto di questi dettagli. È facile immaginare quanto sia importante classificare correttamente gli elementi e per questo l'eCCC-Plugin è di grande aiuto.

 

Da quando utilizzate l'eCCC-Plugin, ha notato un cambiamento nell'interazione tra WaltGalmarini AG e i vostri committenti per quanto riguarda la classificazione?
Consideriamo l'eCCC-Plugin come un'efficace estensione della cassetta degli attrezzi dei nostri responsabili dei modelli, e anche i nostri partner ne sono consapevoli. Da un lato, siamo più efficienti e non dobbiamo far aspettare i nostri partner due o più settimane per una classificazione nel modello. Dall'altro lato, questa esigenza non deve più essere messa in discussione.

 

Sembra una situazione vantaggiosa per tutti; lei lavora ancora con l'eCCC-Plugin?
Al momento no, ma presto avrò un altro progetto in cui vorrei utilizzarlo, oppure, se sarà richiesta la classificazione eCCC, suggerirò di lavorare con l'eCCC-Plugin.

Progetto Campus Biel/Bienne

  • Committente: Bau- und Verkehrsdirektion del Canton Berna (BVD), Ufficio degli immobili e delle costruzioni
  • Utente:    Scuola universitaria professionale bernese, Berna
  • Impresa totale: Marti Gesamtleistungen AG, Berna
  • Architetto: Pool Architekten, Zurigo
  • Architetto del paesaggio: KOLB Landschaftsarchitektur GmbH, Zurigo
  • Ingegnere civile: Weber + Brönnimann Bauingenieure AG, Berna
  • Ingegnere costruzioni in legno: WaltGalmarini AG, Zurigo
  • Ingegnere elettrotecnico: Amstein + Walthert AG, Zurigo
  • Ingegnere RVCR: Waldhauser + Hermann AG, Münchenstein
  • Impresario costruttore: Marti AG, Berna
  • Costruzione in legno: Künzli Holz AG, Davos Dorf
  • Inizio dei lavori: Avverrà all’inizio del 2024
  • Messa in esercizio: 2027
  • Costi: Il costo totale del Campus Biel/Bienne è di 402,5 milioni di franchi.

Fonte: Canton Berna (Bau- und Verkehrsdirektion), Pool Architekten Zurigo, Baublatt (progetti definitivi del 06/03/2023)